Sciopero Tir, presidi ai varchi portuali

Sollecitare la Commissione Europea a dire no all'approvazione della legge che vedrebbe ridurre i tempi di riposo degli autisti, due giorni in tre settimane, mettendo a rischio la sicurezza dei lavoratori e di tutti coloro che percorrono le autostrade in Europa. Sono questi i motivi che hanno indotto i sindacati dell'autotrasporto, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti a proclamare lo sciopero in corso in tutta Italia dall'alba e che a Genova durerà sino alla mezzanotte di domani. Nel capoluogo ligure ci sono presidi a tutti i varchi portuali e a Bolzaneto, con conseguenti disagi al passaggio dei mezzi. "Già oggi, con due giorni di riposo - spiega Mauro Scognamillo, segretario generale Fit Cisl Liguria - gli autisti hanno turni stressanti e lunghi e pensiamo che ridurre il riposo a due giornate ogni tre settimane sia pressoché inumano".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Genova 24
  2. RivieraPress
  3. Il Secolo XIX
  4. Genova Today
  5. Sanremo news.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campomorone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...